Benvenuti, talenti!

_C147659-min
Lavoro

È iniziato ufficialmente il primo percorso Talenti Inauditi.

Dopo una selezione piuttosto complessa, ecco finalmente i dodici partecipanti pronti per questo progetto di cui siamo particolarmente orgogliosi. Nove donne e tre uomini, dai trentatre ai cinquantatre anni, stili di vita e condizioni personali e familiari diverse, stati d’animo molto differenti, percorsi scolastici e lavorativi tra i più disparati: dalla moda alla ricerca scientifica, dalla comunicazione alla finanza… Un gruppo eterogeneo per esperienze e formazione, ma che già da queste prime ore sembra promettere di lavorare insieme in modo proficuo e collaborativo.

Cos’hanno in comune queste dodici persone?

Apparentemente, l’unico dato a unirli è il non avere un lavoro stabile. Ma c’è davvero molto di più. Tutti hanno una forte motivazione a lavorare sul proprio progetto professionale. Tutti hanno espresso una propensione a mettersi in gioco comprendendo come non si possa trasformare la propria vita (professionale e non) senza prima trasformare se stessi. Tutti hanno dimostrato generosità e curiosità nei confronti del resto del gruppo durante la giornata di selezione/ispirazione che ha visto i candidati alle prese con esercitazioni di gruppo e momenti informali di condivisione con gli altri partecipanti.

Vederli lavorare insieme, perfetti sconosciuti fino a pochissimo tempo fa, vederli già diventare mentori e “sponsor” l’uno per l’altro, ci conferma ancora di più l’importanza del lavoro in gruppo all’interno del metodo Work Design.

Sarà proprio la dimensione collettiva di Talenti Inauditi a offrire ai partecipanti quel dialogo e quel confronto costante, a permettere loro di specchiarsi nello sguardo e nella narrazione dei compagni e di vedersi, riconoscersi e riconoscere alla propria idea professionale tutto il valore che deve avere.

Dopo mesi di progettazione condivisa, la sinergia tra Cariplo Factory e Piano C ha permesso la realizzazione di questa prima edizione pilota del progetto e ha offerto a entrambi l’opportunità di rendere ancora più concreta la valorizzazione del talento in tutte le sue forme, intercettando alcuni dei tanti talenti inascoltati o temporaneamente inespressi che meritano di avere voce e spazio.

Per lo staff di Talenti Inauditi sarà un piacere e un onore sperimentare un approccio innovativo alla ricerca del lavoro con persone così motivate e di valore, offrendo loro gli strumenti metodologici per provare a trasformare la loro idea professionale in un vero e proprio progetto.

A Paola, Oriana, Mauro C., Andrea, Elena, Alexa, Laura, Vanesa, Adriana, Ilaria, Mauro B. e Rossella va il nostro benvenuto e l’augurio di buon lavoro!

Back to top

Rimani aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter